13 gennaio 2014

La muscle car coreana

Dire Kia è come dire Hyundai; i due marchi si dividono le novità ed escono con queste ai vari saloni. A Detroit è il turno di Kia, che presenta la GT4 Stinger. Finora c'era in giro solo la foto dall'alto, che non rivelava la vera natura del'auto, ma ora una provvidenziale fuga sul web la rivela come una vera muscle car, per cui si capisce meglio il nome Stinger, di ispirazione vagamente Corvette. Struttura 2+2, trazione posteriore, motore turbocompresso due litri a 4 cilindri da 320 CV sono il suo biglietto da visita, mentre il frontale è decisamente in stile yankee con quei gruppi ottici verticali. Cambio manuale a 6 marce, ruote da 20 pollici, freni Brembo. Insomma una vera auto di riferimento, che potrebbe proiettare il marchio coreano nell'orbita dei costruttori di sportive  "vere".

Nessun commento:

Posta un commento