17 febbraio 2014

Un nuovo gioiello McLaren






Visto che parlavamo di ipercar, ecco la nuova McLaren che vedremo a Ginevra. Si chiama 650S e di sicuro la sigla non si riferisce alla cilindrata ma alla potenza, dato che sotto il cofano centrale batte infatti il "solito" V8 di 3.8 litri con albero piatto e due turbo, l'M838T, con cura ricostituente rispetto a quello della MP4-12C. Disponibile da fine Marzo in versione coupé e spider con tettuccio elettrico, la 650S è sotto il livello della P1 (di cui ora non c'è più disponibilità) ma impiega il ProActive Chassis Control che regola l'assetto su tre posizioni (Normal, Sport, Track) insieme con l'aerodinamica variabile per disporre del 24% in più di deportanza rispetto alla sorella minore. Nuove le prese d'aria posteriori e il disegno dei cerchi  e identica la filosofia d'uso che la rende morbida oppure (a scelta) pistaiola. Dentro la solita essenzalità elegante, con la consolle centrale sottile in carboino che reca il display in verticale; in effetti se si può trovare un difetto nella McLaren è quello dekla ridotta dimensione interna in larghezza che con due occupanti robusti li mette quasi gomito a gomito. Averne, comunque!

Nessun commento:

Posta un commento