26 agosto 2014

AMG "popolari"?

Da tempo BMW ha lanciato la serie M Sport, versioni cattive sì, ma sotto la soglia delle M, che rimangono sul piedistallo. Una scelta vantaggiosa dal punto di vista economico, capace di ampliare la base d'utenza delle sportive del marchio. Del resto anche Audi ha fatto salire di livello le S, un gradino sotto le RS. Ora anche AMG ha fiutato l'affare e si prepara a fare lo stesso con il debutto della C450 AMG Sport, modello più tosto della C400 ma meno della C63 AMG. La new entry dispone infatti di 367 contro 333 CV, sempre erogati dal nuovo V6 biturbo, a fronte dei 450 CV del recentissimo V8 biturbo del modello top. Si potrà scegliere tra la purezza della tutto dietro oppure la trazione integrale 4MATIC del modello da cui deriva; l'auto è dotata poi di un kit aerodinamico con spoiler anteriore e diffusore posteriore argentati, minigonne e nuovi paraurti. All'interno pelle bicolore e tono sportivo dei particolari, tipo volante AMG in Alcantara (molto bello). Il telaio vede un irrigidimento delle sospensioni e il potenziamento dei freni. La C 450 AMG Sport sarà disponibile in versione berlina e station, probabile anche la coupè. La vediamo al salone di Parigi.





Nessun commento:

Posta un commento