8 ottobre 2015

Sport in minimale per Toyota




C'è molto movimento alla Toyota, in particolare riguardo le prossime sportive. L'accordo con BMW è sempre valido in generale, ma forse il costruttore jap ha deciso per un approccio più personale, visto anche il "movimento" BMW verso McLaren. La S-FR si collocherà sotto la GT-86 nella gamma, in attesa di quella "sopra", la Supra (scusate il gioco di parole). L'intento del brand è quello di attirare i giovani e di far rivivere così la passione per l'automobile nelle nuove generazioni, argomento caro a Toyota e già oggetto un paio di anni fa di una toy car presentata proprio al locale salone del giocattolo. La S-FR ha un motore anteriore di 1.5 litri con potenza attorno ai 130 CV, non molti in assoluto ma, dato il peso di 980 kg, sufficienti per garantire un rapporto peso/potenza di circa 7,5 kg/CV; il cambio è a sei marce con azionamento manuale. Per la linea ci si è ispirati alla Sports 800 degli anni '60 con un risultato che non definirei del tutto originale, vista somiglianza alle casalinghe Daihatsu nel frontale e alla Mito nella coda; le dimensioni sono grosso modo quelle di una MX-5 e l'interno impostato con criteri minimalisti, anche per tenere ragionevolmente basso il prezzo. L'auto debutta a Tokyo a fine mese; un successo? Mah, vedremo.

Nessun commento:

Posta un commento