21 dicembre 2015

A Grenoble Ha: Mo compie un anno

Toyota non è nuova a sistemi moolto off di mobilità: è il caso della FV2, presentata due anni fa al salone di Tokyo, ma anche della i-Road un tre ruote destinato all'uso urbano che fece la sua comparsa nel medesimo salone. La vettura è oggetto dal 2014 di servizi di car sharing a Tokyo e Toyota City in Giappone, oltre che in Francia a Grenoble, con il servizio Ha:Mo di Cité Lib. i-Road pesa 300 kg, è lunga 2345 mm, larga meno di un metro e raggiunge i 60 km/h con un'autonomia media di 50 km. Dentro l'abitabilità è buona e uno schermo centrale fornisce info su stato delle batterie, traffico e connessioni. La particolarità della i-Road è però il suo raggio di volta incredibilmente ridotto, 3 metri, ottenuto grazie a un sistema di sterzatura decisamente innovativo: a girare è infatti la ruota centrale posteriore, mentre le due motrici anteriori sono semplicemente articolate mediante un parallelogramma e si spostano per accompagnare passivamente la traiettoria. Questo garantisce un'agilità notevole particolarmente utile nel traffico intenso. A poco più di un anno dall'inaugurazione, Ha:mo ha molti utenti, che invoglia all'uso con tariffe convenienti e facilitazioni, oltre che fornendo un veicolo agile che offre protezione dalle intemperie. Un progetto pilota che dovrebbe fare scuola.

Nessun commento:

Posta un commento