29 gennaio 2016

Upgrading per la Huayra

Prestazioni e potenza delle diverse ipercar continuano a crescere, risvolto di marketing techno per piccoli (ma assai ricchi) costruttori impegnati a spartirsi una nicchia di mercato che (complice la crisi del petrolio) diventa sempre più piccola. Così anche i dati tecnici e prestazionali di una Pagani Huayra nell'ottica odierna sono diventati "normali" e per mantenere il punto occorre un upgrading. Che arriverà a Ginevra con la Huayra BC, che dovrebbe superare di parecchio i 730 CV e 1.000 Nm della versione normale. Modifiche anche alla curatissima aerodinamica della vettura, con spoiler, diffusori e profilature adattate alle maggiori performance. Si tratterà comunque di una stradale e non di un'auto da pista come la Zonda R. Per inciso, ritengo difficile la sigla abbia riferimenti alla comune datazione storica oppure alle strisce di Johnny Hart.

Nessun commento:

Posta un commento