14 marzo 2016

Ford sposta risorse verso il futuro

I segni premonitori si notano da tempo. La disaffezione dei giovani, l'accanimento della tassazione, l'attribuzione (vera o presunta) di principale causa dell'inquinamento e infine la progressiva diminuzione dello "spazio vitale" sono tutti segnali di "fine periodo", parlando ovviamente all'automobile. Così le Case si muovono per recuperare, modificare o addirittura incrementare il business e se vendere semplicemente veicoli non basta (o non rende) più occorre battere altre strade. E' il caso di Ford che annuncia la creazione di Ford Smart Mobility LLC, una nuova società che si occuperà (molto in generale) di servizi di mobilità. Si tratta di un vero e proprio spin off  e non di una semplice piccola nuova attività, visto che il mondo dei servizi collegati alla nuova mobilità muove negli States 5,4 miliardi di dollari all'anno. Compito della nuova azienda sarà dunque quello di inserirsi in questo settore economico e di elaborare nuove strategie che si associno all'esistente, così come di integrare la tecnologia delle auto autonome nel sistema di noleggio e di car sharing a livello globale. E poiché la domanda di questi servizi verte intrinsecamente su veicoli a impatto zero sul clima, la Smart Mobility LLC si occuperà anche di auto elettriche, del loro sviluppo, della loro gestione e dell'implementazione del servizio di ricarica sul territorio. Un deciso passo avanti nella direzione di un diverso modo di intendere il mondo che ci circonda, quindi, ma anche un modo di non perdere il ruolo trainante che l'industria dell'auto ha avuto nel secolo scorso e che in questo nuovo millennio non vuole perdere.

Nessun commento:

Posta un commento