13 settembre 2016

L'auto misteriosa di VLF sbarca in Europa



Dopo la Destino, presentata a Detroit 3 anni fa, e la Force 1 V10, derivata da una Viper, la VLF intende produrre un'auto vera e propria, invece di modificarne una. E' negli intenti di Bob Lutz, infatti, uomo di grande esperienza automotive oltre che socio e mente creativa dell'azienda, sottoporre a un costruttore europeo la sostanziale modifica di un per ora misterioso modello di grande produzione,0 per ricavarne una special da circa 85.000 euro da rivendere inizialmente sul mercato del Vecchio Continente. L'idea di Lutz è quella di mantenere piccoli volumi produttivi, attorno alle 1.000 vetture annue, ma di realizzare vetture custom esclusive a un prezzo minore rispetto a quello di tante vetture di serie alto di gamma. E di fatto Lutz se ne intende di business, visto che attualmente la VLF è in attivo "riciclando" delle Fisker Karma con motori Corvette.

Nessun commento:

Posta un commento