18 ottobre 2016

M5 in arrivo



Con i tedeschi in genere le scadenze sono sempre regolari. Così se è stata presentata la nuova BMW Serie 5, sappiamo che anche la M5 è in arrivo. Stavolta però a Monaco hanno fatto più di fretta del solito e due immagini rubate e poste su "The Cammed & Tubbed Podcast", un originale blog di podcast, ci danno un'idea di come sarà la vettura che vedremo in versione di avanzato prototipo già al salone di Ginevra 2017. Meno caratterizzata di una M4 da fuori, ma con la solita (reciproca) rincorsa alla AMG per l'aggiornamento dei valori di potenza e coppia del 4.4 V8 biturbo, che dovrebbe superare i 600 CV e gli 850 Nm, accoppiato al "solito" cambio a doppia frizione a 7 marce. La grande novità sarà però l'adozione a richiesta della xDrive, l'ottima integrale BMW, in chiave più sportiva del solito. Scelta che definirei moolto ragionevole: ricordo quanto la guida fosse simile al montare un cavallo selvaggio con la versione da 560 CV (posteriore). Accelerando con decisione e togliendo tutti i controlli riusciva a sgommare sui 180 orari in rettilineo alla minima variazione di aderenza dell'asfalto. Un'auto da non prendere alla leggera, ma capace di inoculare dosi di adrenalina, come dicevo, da cavallo. La 4x4 sarà certamente più gestibile anche dagli umani, ma sappiate che la posteriore resta lo standard...

Nessun commento:

Posta un commento