1 febbraio 2017

La Touring della nuova 5






Debutto della nuova BMW Serie 5 in versione Touring. Nessun cambiamento epocale ma la consueta affinazione delle già ottime caratteristiche di prodotto i cui particolari sono riportati con i cartigli sulle foto qui sopra. Spiccano le sospensioni pneumatiche autolivellanti di serie sull'asse posteriore e l'impiego di elementi strutturali in alluminio (sospensioni, cofano posteriore) che ha permesso di ridurre il peso. Previsti inizialmente 4 propulsori, 2 a benzina e due Diesel. 530i Touring con il 2 litri turbo da 252 CV e 350 Nm e cambio automatico a 8 marce, 540 Touring con il 6 cilindri turbo da 340 CV e 450 Nm, anch'essa automatica a 8 rapporti. Passando al gasolio, 520d Touring 2 litri 190 CV e 400 Nm, cambio manuale a 6 marce, 530d Touring, 265 Cv e 620 Nm, cambio automatico. Le due 3 litri sono disponibili (anche, per la Diesel; solo, per la benzina) con la trazione integrale xDrive. Poteva mancare la guida semi-automatica? In attesa dell'automatismo totale sono infatti molteplici gli assistenti che aiutano nell'arduo compito della guida. Attenti a come vi muovete però, se acquistate anche il Gesture Control.

Nessun commento:

Posta un commento