7 aprile 2017

Più Mini della MINI









David Brown Automotive è un costruttore artigianale britannico che realizza copie di modelli mitici del passato e non si vede come potrebbe altrimenti visto il nome del proprietario (DB, Aston Martin...). Al recente salone di Ginevra la Speedback GT, omaggio alla Aston Martin DB5, ha fatto la sua bella figura con la sua linea elegante e rétro, ma si tratta di un'auto da 495.000 sterline, decisamente un prodotto di nicchia. E questa Mini Remastered non è certo un'altra storia, dato che DBA non intende darsi alla produzione di serie. Per realizzare ogni Mini, infatti, occorrono più di 1.000 ore di lavoro, necessarie a completare i raffinati interni, mentre la vettura nasce su una scocca completamente nuova, ammorbidita stilisticamente agli estremi per rendere più gradevole l'impatto visivo. Il motore eroga il 50% di potenza in più rispetto all'originale, ma non si specifica a quale originale si faccia riferimento e data l'ampia gamma di motorizzazioni presente ai tempi sulla vettura siamo nell'ambito delle ipotesi. Come solo ipotesi si possono fare sul prezzo, dato che DBA ha comunicato che farà sapere i dettagli più in là. Comunque sono previste due versioni della Mini, la Inspired by Café Racers e e la Inspired by Monte Carlo, entrambi con gi stessi raffinati interni. Beh, visto che la MINI Rocketman sembra si sia persa per strada, gli entusiasti dell'icona originale hanno una chance, ma dovranno prepararsi a un esborso considerevole.

Nessun commento:

Posta un commento