16 gennaio 2018

Anche Koenigsegg pensa elettrico

 




Anche i marchi più esotici ormai un pensierino all'elettrico ce lo fanno. E' il caso di Koenigsegg, che al prossimo salone di Shanghai potrebbe presentare una supercar a batterie, la Super EV. Per realizzare il progetto, il costruttore svedese ha stretto un accordo con la cino-israeliana Qoros, anche perché la struttura dell'auto è assai diversa da quella abituale delle vetture estreme del marchio nordico. Unico punto in comune, la scocca in carbonio, perché poi le quattro porte, i quattro posti e la struttura fastback determinano una linea decisamente fuori dagli schemi abituali. La collaborazione tra i due marchi ha un precedente nel motore privo di camme per l'azionamento delle valvole presentato l'anno scorso, ma anche Qoros non ha esperienza nel settore elettrico, quindi la  joint venture deve coinvolgere un fornitore terzo e dev'essere più che altro di capitali, fatta eccezione per la innegabile esperienza di Koenigsegg nella costruzione di vetture ad altissime prestazioni. E dato che la Super EVpromette uno 0-100 in 3 secondi forse ce n'è bisogno. L'autonomia dovrebbe essere di 500 km, ma sul tipo di batterie buio. In ogni caso, visti i teaser, l'auto dovrebbe debuttatre con il brand Qoros.


Nessun commento:

Posta un commento