11 giugno 2018

La 992 debutta a novembre


Il continuo upgrading dei propri modelli è una delle costanti di Porsche, costruttore che periodicamente alza l'asticella inseguendo prestazioni e tecnologia. E per la nuova 911, attesa al debutto al prossimo salone di Los Angeles in autunno, le novità non mancheranno. La serie 992 sarà sul mercato dal 2019 con una piattaforma completamente nuova, motori potenziati e all'apice della gamma la nuova Turbo da oltre 600 CV. Il telaio è stato sviluppato con la Bertrandt ed è ancora più modulare degli altri del gruppo VW, poiché dovrà ospitare tanto i gruppi meccanici delle 911 quanto quelli della nuova Audi R8 e della sostituta della Lamborgini Huracán. E nonostante un piccolo avanzamento della posizione del 6 boxer nella Porsche, il motore rimane sostanzialmente a sbalzo rispetto al collocamento centrale della altre due, mentre il serbatoio sta dalla parte opposta rispetto alle sorelle. L'ampio uso di alluminio ha consentito di ridurre il peso, che dovrebbe collocarsi al di sotto dei 1.400 kg per i modelli base con il consueto aumento di rigidezza, quella sorta di mantra del mondo dell'auto che se preso alla lettera ti farebbe pensare che i modelli precedenti erano fatti di gelatina al confronto di quello nuovo. Ma questo è marketing, e sappiamo tutti che comunque le Porsche sono sostanza. Ci sarà anche maggiore attenzione all'aerodinamica, con l'aumento delle soluzioni attive, e un leggero aumento dimensionale, attorno ai 20 mm. Il boxer turbo di 3 litri tiene la posizione e le voci di una versione base equipaggiata con il 4 cilindri sono state negate. Non altrettanto la possibilità (futura) di una 911 elettrica; per il momento sarà prevista solo una soluzione ibrida ad affiancarsi alle standard, che usufruiranno dell'aumento di potenza rispettivamente di 20 e 30 CV per Carrera e Carrera S, che porta il totale a 390 e 450 cavalli. Il sistema ibrido debutterà però non prima del 2022 e sarà un'evoluzione da 11 kWh di quello della Panamera. Nell'attesa della 992 la 991 si congeda in bellezza con una nuova Speedster esposta alla mostra in corso a Stoccarda, che celebra i 70 anni del marchio con l'omaggio alla 356 Roadster.

Nessun commento:

Posta un commento