5 giugno 2018

Se te se minga bun...



Periodicamente (e fatalmente) sulle pace car fanno salire qualcuno che con la guida di una sportiva proprio non è avvezzo, per dirla in modo carino. E' il caso di questa Corvette ZR1 che doveva svolgere il ruolo di auto ufficiale a Detroit per l'Indycar Grand Prix svoltosi nel weekend, dotata di un V8 a compressore da 765 CV e 970 Nm tutti scaricati sulle ruote dietro. Tanti da gestire per un non professionista, specie se vuoi fare il galletto perchè pensi che chiamandoti Mark Reuss ed essendo il capo del reparto di sviluppo dei top product il ruolo aziendale ti dia magicamente anche le doti da pilota. Niente di più falso a vedere il video. Reuss fa una delle peggiori figure possibili nel mondo sportivo, anche perché il suo botto ha ritardato la partenza per la necessità di raccogliere tutti i detriti causati dalla collisione. Piccola nota a latere. Se l'auto ti va in sovrasterzo di potenza e il tuo controsterzo non è dei più brillanti, quantomeno leva il piede dal gas!

Nessun commento:

Posta un commento