19 giugno 2014

Type R in arrivo

Honda  prosegue con lo sviluppo della Civic Type R, vista all'ultimo salone di Ginevra in veste concept. Confermato il passaggio al turbo, necessario per contenere i consumi (quantomeno quelli ufficiali del test EU), ma nella versione di serie il look dovrebbe essere ancora più racing, con finitura opaca esterna e freni sportivi. Confermati anche l'estrattore al retrotreno e il mega-alettone, che prosegue la recente tendenza Honda alla visione posteriore in... due pezzi, presente anche su altre vetture del marchio. Il motore turbo da 2 litri è completamente nuovo, ma Honda ha parzialmente recepito le critiche alla relativamente scarsa potenza (specie in tempi di Golf R 400 e compagnia): ora pare l'output salga a oltre 300 CV, ma la Casa ha chiarito che l'obiettivo non è tanto la potenza assoluta, tutto sommato facile da ottenere con la sovralimentazione (mica vero però se devi unirci anche l'affidabilità), quanto un comportamento simile agli aspirati da 8.000 giri della old age Honda. Il propulsore sta quindi evolvendo in termini di rapidità di risposta al gas, capacità di girare ad alto regime e progressività di erogazione. La trazione sarà sempre anteriore e ci saranno sistemi elettronici anti spin piuttosto di un autobloccante; si parla anche di un possibile tentativo di record al Nürburgring, più arduo però dopo quello recentissimo e vincente di Renault.

Nessun commento:

Posta un commento